MyShade

So che scrivere questo in terza persona è sbagliato, ma è così che mi sento. Illot è una metà di qualcuno che lavora nella motion graphics, ha una famiglia e una vita diversa. Una metà indivisibile e instancabile che non si arrende. Fa parte della natura di quel qualcuno. Così, diventa una necessità vitale, come la respirazione. Qualcosa a cui qualcuno non può rinunciare.

Illot ama pensare e mangiarsi la testa su tutto come un pazzo. E gira e rigira alla ricerca di essenze che non sempre trova. Gli piacciono le cose semplici e dirette. Sporco, strutturato, ma ordinato.

Io sono quel qualcuno. Mi ci è voluto un po', ma l'ho accettato. Illot è così, non vuole essere niente. Vuole solo essere quello che è. Non si ferma. Questo è il suo spazio. Qui lo lascio stare.

Se vedete che questa pagina è senza molta attività, è perché sono molto occupato e non ho tempo.

Se un giorno sono con te e ti sembro assente, non esitare, è Illot, digli di aspettare e di lasciarmi solo per un po'.

 

Nato a Madrid il 22-05-1976.
Residente a Valencia dal 2007.

PROGETTI:
Creazione del portale mobilecomic.org. Con piccoli e grandi fumetti da vedere dal cellulare. 2017.
Pubblicazione di "Alien Revolution". Un fumetto da visualizzare dal telefono cellulare. 2016.
Illustrazioni per il libro "El mono Pelón" La galleria del libro.
Illustrazione e design della copertina dell'album "Cosmonauta" di Cosmonauta Music Group.
Fumetto "La página en vlanco" La galleria del libro.
Illustrazioni per l'album illustrato "El Mago Abracabrí-Abracabrá" La galleria del libro.

FORMAZIONE:
Laboratorio di fumetti di Jorge González (2020).
Laboratorio di Pablo Auladell (2011).
Laboratorio di illustrazione "Ilustrarte" tenuto da Svetlan Junakovic. Valladolid 2008.
Corso di tecniche di pittura. 2003-2006 di Juan Miguel Palacios.
Corso di fumetto alla Escuela Superior de Dibujo Profesional 3 anni (1998-2001).

Inserisci il tuo nome.
Si prega di inserire un oggetto.
Inserisci un messaggio.